La pasta: gustosa e irresistibile. Ecco due ricette da non perdere

PACCHERI CON PACHINO, CALAMARI E CAPPERI

Fresca e gustosa, questa ricetta è perfetta per il periodo estivo e si sposa bene con un buon vino bianco frizzante e profumato.
Ingredienti per 4 persone:

  • 300 grammi di pasta tipo pacchero,
  • 450 grammi di calamari freschi,
  • 300 grammi di pomodorini pachino,
  • 2 cucchiai da minestra di capperi sotto sale,
  • 4 filetti di acciughe sott’olio,
  • 45 grammi di olive nere denocciolate,
  • mezzo bicchiere di vino bianco,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • foglie di prezzemolo,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale e pepe.

Una volta lavati e puliti attentamente i calamari, tagliarli a rondelle alte circa mezzo centimetro. In una padella mettere a soffriggere i due spicchi di aglio lasciati interi e un po’ di olio a fuoco basso. Dopo un paio di minuti aggiungere gli anelli di calamaro e dopo altri due minuti incorporare i pomodorini pachino precedentemente tagliati a metà o a spicchi.

Lasciar cuocere sempre a fuoco basso coprendo la pentola con un coperchio e mescolando di tanto in tanto. Aggiungere il vino bianco per sfumare, rimettere il coperchio e lasciare che continui la cottura. Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per la pasta.

Continuando a mantecare tra loro gli ingredienti. aggiungere in padella anche le olive nere (alcune intere, altre tagliate a metà), i capperi sciacquati e dissalati e infine i filetti di acciuga scomposti a pezzettini piccoli. Continuare a far cuocere per qualche minuto e incorporare i paccheri nel frattempo cotti al dente e scolati. Per completare il piatto, un pizzico di sale, pepe e una spolverata di prezzemolo.

ricette-pasta-paccheri
PAPPARDELLE CON CONIGLIO E CAPONATA

Un piatto gustoso e importante. Adatto agli amanti della cacciagione e consigliato per la stagione invernale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 grammi di pappardelle,
  • 250 grammi di filetti di coniglio,
  • 1 melanzana,
  • 1 peperone giallo,
  • 2 zucchine,
  • 2 pomodori,
  • 1 cipolla rossa,
  • 2 spicchi di aglio,
  • 1 bicchiere di vino bianco,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale e pepe.

Lavare il coniglio sotto acqua corrente e pulire la carne da tutto il grasso ed eventuali residui di nervi. Tagliare la melanzana, il peperone, le zucchine e la cipolla a pezzetti e mettere tutto a soffriggere in una grande padella con olio e un solo spicchio di aglio lasciato intero. Salare e coprire con un coperchio.

Dopo 3 minuti aggiungere i pomodori tagliati a spicchietti. Mescolare di tanto in tanto e lasciar cuocere. Nel frattempo, in un’altra padella, mettere a cuocere a fuoco basso i filetti di coniglio con un filo di olio e l’altro spicchio d’aglio rimasto (anche qui, lasciato sempre intero).

Sfumare con il vino bianco e lasciar rosolare la carne per circa un paio di minuti per parte. Salare e pepare. Quando il coniglio si sarà leggermente raffreddato, tagliarlo a bocconcini e incorporarlo alla verdura nel frattempo giunta quasi a cottura. Mettere a bollire l’acqua per la pasta e, una volta cotte e scolate le pappardelle (ancora al dente) versarle nella padella e lasciare sul fuoco per un paio di minuti. Mantecare il tutto e condire con un filo di olio a crudo.

Scopri altre ricette sfiziose su www.star.it